Shadowbox Effect Anomalia sulla Luna ripresa da Clementine?

Translate

venerdì 17 febbraio 2012

Anomalia sulla Luna ripresa da Clementine?

Il 25 gennaio del 1994, il Deep Space Program Science Experiment (DSPSE), conosciuto come Clementine, è stato lanciato dalla Vandenberg Air Force Base, in California, in una missione progettata per testare leggeri sensori miniaturizzati e componenti di veicoli spaziali avanzati esponendoli, nel corso di un lungo periodo di tempo, nell'ambiente spaziale. Oltre a testare i vari sensori, a Clementine è stato dato il compito complesso di mappatura della Luna. I risultati della missione sono stati spettacolari.

Sembra che Clementine, con grande sorpresa per la NASA, abbia scoperto la presenza di ghiaccio all'intero di alcuni crateri della Luna. Ma non è tutto. Osservando le immagini presenti sul sito, che rappresentano il polo sud lunare che trovate QUI, ho notato qualcosa. La presunta "anomalia" che ha attirato la mia attenzione, la trovate in questa posizione








Di cosa potrebbe trattarsi? Sembra essere un oggetto di forma regolare molto diverso da la miriade di "sassi" presenti sul suolo lunare. Potrebbe essere solo un gioco di luci? Vi invito come sempre a scrivere il vostro parere. 

Articolo a cura di Eclissi del Mondo

è possibile riprodurre l'articolo citando la fonte con link attivo 

2 commenti:

  1. ciao per curiosita sono andata a controllare quel punto con googlemoon, e quella zona se zoommata appare strana, come se proprio quel quadratino sia ricostruito.. ti invito a cercarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marcello e grazie mille!! Non mancherò di certo!

      Elimina