Shadowbox Effect Teorie su Nibiru e il 2012

Translate

martedì 25 ottobre 2011

Teorie su Nibiru e il 2012

Una forza misteriosa sarebbe effettivamente presente nel nostro sistema solare, gli scienziati ne sarebbero consapevoli ma tutti manterrebbero il massimo riserbo sulla questione, addirittura con le loro famiglie. Secondo alcuni dicerie e voci infondate, ma molti sarebbero pronti a giurare che i potenti della terra starebbero costruendo dei bunker sotterranei con scorte di cibo e acqua.L'inghilterra avrebbe speso 180.000.000 di dollari per costruire una base sulla Luna per studiare i suoi terremoti. Il suolo lunare è soggetto ad una costante attività sismica. Gli scienziati credevano fosse tutto dovuto a piogge di meteoriti sulla Luna, ma a quanto pare non è così.
Il fenomeno interesserebbe anche altri pianeti del sistema solare. Gli effetti sarebbero più visibili su quelli gassosi. Ad esempio la famosa macchia di Giove è stata affiancata da due vortici più piccoli e le sue dimensioni si sono ridotte e sulla superficie di Saturno è apparsa una forma esagonale, che potete osservare nel seguente video


e che trovate anche sul sito ufficiale della NASA qui. Molti pensano che ciò sia dovuto alla presenza di un grande corpo celeste. Tutto ciò è stato ampiamente trattato negli scritti di Zecharia Sitchin, che dai suoi studi sulle tavolette sumeriche avrebbe fatto tali scoperte. Infatti secondo Sitchin, tra Giove e Marte milioni di anni fa c'era un pianeta chiamato Tiamath. Un secondo pianeta, Nibiru, si sarebbe scontrato con Tiamath spaccandolo in due. Una parte avrebbe formato la fascia di asteroidi, l'altra si sarebbe scontrata di nuovo con una delle 4 lune di Nibiru. Però l'impatto avrebbe allontanato Tiamath e una luna di Nibiru in una nuova orbita dove attualmente si trovva la Terra con il suo satellite. Fantascienza? Secono molti no. Infatti ciò spiegherebbe perchè la Terra presenta più continenti su un lato piuttosto che su un altro, perchè a quanto pare, la teoria della placche tettoniche non avrebbe spiegato il perchè il grande del Pacifico. Inoltre, il poema babilonese della creazione di oltre 4000 anni fa, descrive l'esatta posizione dei pianeti nel sistema solare. Ancora, secondo la formula astronomica di Titus-Bode, dovrebbe esistere un altro pianeta proprio dove si trova la fascia di asteroidi. Secondo alcuni sarebbe lo stesso pianeta  scoperto nel 30 luglio del 2005, che avrebbe provocato anomalie orbitali di Urano, Nettuno e della cometa di Halley. Secondo quanto riportato dalle tavole questo pianeta avrebbe un moto di rivoluzione di 3600 anni. Secondo indiscrezioni esisterebbero 2 video di tale colosso spaziale, uno in possesso del Vaticano e l'altro in possesso degli Stati uniti. Una teoria vuole che proprio il ritorno ciclico di questo pianeta avrebbe provocato le passate estinzioni di massa. Un politico norvegese avrebbe scritto una lettere ad un famoso sito web inglese che potete osservare nel video qui sotto ( la metto a titolo informativo)


in cui avvertirebbe l'umanità di quello che sta per accadere. Fantasia? Fantascienza?Follia?Realtà?
Il mondo è letteralmente spaccato in due sul suddetto argomento. Fatto sta che se un colosso del genere si starebbe avvicinando, un pianeta 3 volte più grande di Giove, per quanto apprezzi Sitchin, credo che sarebbe stato già abbastanza visibile. Per toglierci ogni dubbio, comunque, conviene aspettare e vedere con i propri occhi.

3 commenti:

  1. Perche' e'stato rimosso il video dove il politico norvegese avvertirebbe l'umanita'? uhm....

    RispondiElimina